Aversa

Aversa, i moderati lanciano l’hashtag #maistatipeggio

#maistatipeggio. E’ questo l’hashtag scelto dai Moderati di Rosario Capasso, Giovanni Innocenti e Paolo Santulli per etichettare i primi cento giorni del sindaco Enrico De Cristofaro.

Per Capasso e compagni si è di fronte ad «una Waterloo» perché: «Il decoro urbano è ai minimi termini, mai stata così sporca Aversa. I lavori pubblici: non è stato iniziato un solo cantiere, anzi qualcuno avviato si è fermato. L’urbanistica è commissariata, il Sindaco l’ha tenuta per sé (non si fida di nessuno), che unitamente alla delega ai parcheggi (nota dolente), lo rendono invincibile (senza contare personale etc.), aggiungasi poi, la delega al suo uomo ai lavori pubblici. Tutto ciò forgia un primo cittadino con i super poteri, fortunatamente una maggioranza intera non gli dice niente, ma forse è vero, non hanno esperienza. I parchi urbani lasciati nel degrado più assoluto. Lo sport…c’era una volta. La movida non ne parliamo proprio. La polizia municipale fortunatamente si gestisce da solo e non consente ingerenze».

«Insomma, – concludono i Moderati aversani – o il commissario Prefettizio o il sindaco De Cristofaro sono la stessa cosa».

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico