Aversa

Aversa, i moderati lanciano l’hashtag #maistatipeggio

#maistatipeggio. E’ questo l’hashtag scelto dai Moderati di Rosario Capasso, Giovanni Innocenti e Paolo Santulli per etichettare i primi cento giorni del sindaco Enrico De Cristofaro.

Per Capasso e compagni si è di fronte ad «una Waterloo» perché: «Il decoro urbano è ai minimi termini, mai stata così sporca Aversa. I lavori pubblici: non è stato iniziato un solo cantiere, anzi qualcuno avviato si è fermato. L’urbanistica è commissariata, il Sindaco l’ha tenuta per sé (non si fida di nessuno), che unitamente alla delega ai parcheggi (nota dolente), lo rendono invincibile (senza contare personale etc.), aggiungasi poi, la delega al suo uomo ai lavori pubblici. Tutto ciò forgia un primo cittadino con i super poteri, fortunatamente una maggioranza intera non gli dice niente, ma forse è vero, non hanno esperienza. I parchi urbani lasciati nel degrado più assoluto. Lo sport…c’era una volta. La movida non ne parliamo proprio. La polizia municipale fortunatamente si gestisce da solo e non consente ingerenze».

«Insomma, – concludono i Moderati aversani – o il commissario Prefettizio o il sindaco De Cristofaro sono la stessa cosa».

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico