Napoli

Suriezione, docucorto d’arte sul Vesuvio

Napoli – “Ritrovarmi sul Vesuvio è stata un’emozione esplosiva di cui riesco a raccontare poco – afferma l’artista Gennaro Regina, che oggi ha presentato il docucorto d’arte ‘Suriezione’ – Ero davanti all’enorme tela, sul Gran cono del Vesuvio e avevo preparato tutto, pitture e pennelli. Poi è partita la musica, sono caduto in trance, e ho iniziato a intingere le mani nei colori. Ero rapito dalla maestosità del Vesuvio e trascinato dalla musica selezionata da Roberto Funaro. Quando tocco il quadro ci sento la sabbia del Vesuvio che si è mischiata alla pittura e che ha preso parte all’opera stessa, grazie al vento”.

È stato il Vesuvio a portare Gennaro Regina e la sua creatività fuori dall’Italia, rendendolo, come è stato rilevato oggi, ”un artista amato e “collezionato” soprattutto negli Stati Uniti”.

“Da produttore esecutivo del docucorto d’arte “Suriezione” ho cercato di riunire in un unico luogo e in un unico lavoro il meglio che l’avanguardia napoletana potesse riunire”, afferma Roberto Funaro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico