Home

Napoli, ancora spari alla Sanità: ferito 34enne

Continua la scia di sangue a Napoli. Questa notte, in piazza Sanità, è stato ferito con colpi d’arma da fuoco Vincenzo Lausi, 34 anni. L’uomo è stato raggiunto dai colpi poco dopo esser entrato nel bar ‘La Brasiliana’.

Il giovane, ricoverato al Cardarelli, ha riportato ferite ad entrambe le gambe con frattura. Gli agenti della Polizia di Stato subito giunti sul posto hanno recuperato e repertato 5 bossoli calibro 9.

Nemmeno i militari dell’Esercito impegnati nell’operazione ‘Strade sicure’, proprio in piazza Sanità, hanno fermato l’ennesima sparatoria che da almeno tre giorni ha riportato la guerra tra i clan in tutti i punti strategici della città: dalla periferia Nord nel quartiere Scampia, al centro di Napoli con feriti e stese tra la Sanità e i quartieri Spagnoli, fino alla periferia occidentale con sparatorie e aggressioni tra Pianura e Ponticelli.

E’ di ieri l’ultimo ferito grave, Vittorio Vastarella, 43 anni, fratello del boss Giuseppe Vastarella, 42 anni, ucciso il 22 aprile scorso in un circolo della Sanità insieme al cognato. L’uomo, ricoverato al vecchio Pellegrini, è clinicamente morto, dopo colpi di arma da fuoco alla gamba (guarda articolo e video).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico