Home

Katy Perry “si trappa le vesti” per Hilary Clinton

Una volta si sosteneva in candidato alle elezioni presidenziali con opere di beneficenza, discorsi in pubblico o utilizzando la retorica persuasione. Ma, nell’era moderna, quando a contendersi il posto di presidente degli Usa sono Hilary Clinton e Donald Trump scendono in campo anche i vip, alcuni dei quali si mettono a nudo.

L’ultima in ordine di tempo a schierarsi dalla parte della possibile prima donna presidente degli Stati Uniti d’America è Katy Perry che si è, letteralmente, strappata le vesti per questa campagna elettorale.

La cantante ha messo, infatti, in scena un’insolita promozione politica: rimanere nuda per convincere i cittadini a votare. Che qualcosa in tal senso fosse nell’aria, l’aveva anticipato attraverso i propri profili suisocial network la stessa cantante, che solo ieri ha pubblicato un frame di un video in cui appare completamente nuda in un seggio elettorale, accompagnando lo scatto con la misteriosa didascalia: “Domani userò il mio corpo per cercare di cambiare il mondo”.

Infatti, 24ore dopo, l’arcano è stato svelato. La Perry ha quindi pubblicato un video dove invita gli elettori statunitensi ad andare a votare per le prossime presidenziali statunitensi. Nel filmato, realizzato in collaborazione con Funny or Die e Rock to Vote, la pop star statunitense si mostra infatti completamente nuda. Con al momento oltre 800.000 visualizzazioni suYouTube, il video chiude con la cantante che viene arrestata dalla polizia, contestando alla Perry l’essersi presentata senza veli in un seggio elettorale.

Non è la prima volta che Katy esplicita la sua preferenza per Hillary: in supporto della Clinton, aveva infatti anche cantato alla Covention nazionale democratica di fine luglio. Il messaggio della cantante attraverso foto e video è che si può indossare qualsiasi indumento per andare a votare, ma l’importante è che si vada.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico