Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa: “Non accetto atti di bullismo nelle nostre scuole”

Casapesenna – Si dà il via al nuovo anno scolastico a Casapesenna con il benvenuto del sindaco Marcello De Rosa, degli assessori e degli amministratori comunali.

“Abbiamo attraversato momenti di grande difficoltà qualche anno fa – ha esordito il primo cittadino durante la manifestazione dedicata all’accoglienza – quando l’immobile della scuola media fu chiuso per inagibilità. Oggi possiamo affermare che il nostro istituto è molto ambito per la qualità della struttura e della manutenzione. Siamo davvero fieri e soddisfatti”.

Tanti i lavori svolti in questi due anni di amministrazione: oltre all’ordinaria manutenzione, eseguiti la ristrutturazione della palestra, il recupero di aule trasformate in laboratori di vario genere, la sistemazione del seminterrato che era in uno stato di degrado totale, fornitura di banchi, sedie e arredi (quella di quest’anno è la seconda fornitura), tendine ombreggianti in tutte le aule. A tutto ciò si aggiungono le attività strettamente didattiche come la visita alla Camera dei Deputati e del Senato.

Per quest’anno lo scopo dell’amministrazione De Rosa è quello di organizzare corsi extrascolastici centrati sulla tematica della socializzazione e la cultura dello sport.

Al termine dell’incontro, a cui hanno partecipato genitori, alunni, docenti e dirigente, il primo cittadino ha parlato di bullismo e, con tono rigido, ha detto: “Non accetto atti di bullismo nel nostro complesso scolastico. Non tollero atteggiamenti di sopraffazione o di violenza. Siamo membri di una stessa comunità ed è importante rispettarci e sostenerci”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico