Aversa

Aversa, M5S escluso dalle commissioni permanenti

Aversa – I giochi sono fatti. Ad Aversa nel Consiglio comunale del 19 settembre scorso si sono eletti i componenti della commissione consiliare Controllo e Garanzia che, come le commissioni permanenti, è formata da tre rappresentanti della maggioranza e due della minoranza.

Lo Statuto della città prevede che la presidenza di questa commissione spetti all’opposizione. Il Movimento 5 Stelle, che si è presentato alle passate elezioni senza coalizioni ed è espressione di circa 3mila voti di cittadini aversani non è rappresentato né in questa né altra commissione permanente.

“Anche in questa occasione – commenta la portavoce Maria Grazia Mazzoni – la politica ha dimostrato che valgono più gli accordi e le alleanze opportunistiche piuttosto che il rispetto dei cittadini. Il Movimento 5 Stelle ribadisce di non fare accordi con nessuno e l’assenza nelle commissioni e l’unica scheda bianca della votazione lo provano inequivocabilmente”.

Il Movimento 5 Stelle, come sottolinea Mazzoni, “farà alleanze solo su linee programmatiche, su temi e idee che siano a tutela dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico