Aversa

Aversa, il drone su San Domenico: documentario de “I Normann”

Aversa – La consapevolezza del valore storico ed artistico del nostro patrimonio architettonico è senza dubbio il potente carburante della macchina che sta lentamente ridando vita alla chiesa di San Domenico, gioiello abbandonato nel pieno del centro di Aversa.

Coscienti dell’importanza di questa energia, i membri dell’associazione “I Normann”, primi fautori del progetto di riqualificazione, hanno prodotto un breve documentario sulla storia del complesso religioso includendo, oltre alle fotografie degli spazi interni ed esterni del monumento, una spettacolare ripresa aerea dell’intera area realizzata con l’ausilio di un drone.

Su queste straordinarie immagini, la professoressa Grazia della Volpe ha steso il suo racconto che, abbracciando le vicissitudini storico-artistiche della chiesa e dell’annesso convento, rappresenta un formidabile spaccato della storia di tutta la città normanna, dalle origini ai giorni nostri.

Il documentario, ideato da Pasquale Leggiero, è stato proiettato per la prima volta in occasione della presentazione del progetto di riqualificazione, “Operazione San Domenico”, lo scorso 28 giugno, ed ha visto la collaborazione di “Ideafotovideo” per le riprese, Ciro Leggiero per il montaggio, dei fotografi Giuseppe Matacena e Salvatore Diana e la collaborazione di Ciro Stabile.

Chiunque voglia avere informazioni sul progetto o contribuire alla riqualificazione del complesso di San Domenico, può recarsi presso la sede dell’associazione “I Normann”, ad Aversa, in via San Girolamo 15.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico