Benevento Prov.

Omicidio Maria Ungureanu, genitori ascoltati in Procura

Benevento – Sono stati ascoltati per circa nove ore in procura a Benevento i genitori della piccola Maria Ungureanu, la bimba rumena violentata e uccisa lo scorso 19 giugno nella piscina di un resort a San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento. I coniugi sono stati ascoltati in qualità di persone informate dei fatti, dal procuratore Giovanni Conzo e dal pm Maria Scamarcio, che conduce l’inchiesta.

Non c’era l’avvocato Fabrizio Gallo, il legale che sta assistendo la famiglia della piccola Maria in questa fase di indagini preliminari.

“Ai genitori – ha riferito lo stesso Gallo al termine delle deposizioni – il sostituto procuratore Maria Scamarcio ha chiesto informazioni sulla cerchia di conoscenti della figlia formulando anche una serie di domande specifiche su alcuni di loro e su altri particolari”.

Tra i testi ascoltati in Procura c’è anche il compagno della madre di Daniel, il ragazzo rumeno di 21 anni, amico della famiglia di Maria, indagato insieme a sua sorella, Cristina, 29 anni, nell’inchiesta sulla morte della bambina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico