Caserta

Caserta, detenuti puliranno il parco della Reggia

La Reggia di Caserta e la Casa di reclusione di Carinola, nel Casertano, hanno siglato un protocollo di intesa per un progetto di pubblica utilità che prevede l’utilizzo di otto detenuti che a titolo volontario e gratuito saranno impegnati in attività di pulizia e bonifica delle aree del Parco Reale.

Lo scopo è quello di coniugare il miglioramento delle condizioni di vita dei detenuti con l’ interesse ad una più agevole fruizione del patrimonio culturale dello Stato; un’iniziativa necessaria per garantire la manutenzione del Parco della Reggia, dove solo da qualche settimana è stata aggiudicata la gara per la cura del “verde reale”.

Il progetto parte oggi e avrà una durata di sei mesi rinnovabili. Il protocollo è stato siglato dal direttore della Reggia Mauro Felicori e dalla direttrice del carcere di Carinola Carmela Campi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico