Aversa

Aversa, alcol e droga: controlli e denunce durante il weekend di “movida”

Aversa – Rafforzati ad Aversa, su disposizione del questore di Caserta, i servizi di controllo del territorio per prevenire e contrastare i reati collegati alla cosiddetta “movida”. Intensificati anche i controlli sull’uso di alcol e sostanze stupefacenti, soprattutto nei fine settimana, quando la città normanna diviene meta di numerosissimi giovani, provenienti anche dai comuni limitrofi e dalla periferia di Napoli, che affollano strade e locali pubblici.

La vasta attività ha visto impegnati gli uomini della Polizia di Stato, del Reparto prevenzione crimine Campania, dei militari dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza.

L’impiego di pattuglie e mezzi della Polizia stradale di Caserta ha consentito di effettuare una serie di accertamenti mirati sullo stato psicofisico di conducenti di auto e moto, in particolare giovani, al fine di contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza o di alterazione a seguito dell’assunzione di sostanze stupefacenti.

Controllate, complessivamente, 290 persone, di cui 54 con precedenti di polizia, e 136 veicoli. Tre giovani sono stati denunciati, tra questi due per guida in stato di ebbrezza, avendo superato di gran lunga il tasso alcolemico. Per loro è scattata la sospensione della patente di guida. Anche un neopatentato è finito nella maglie della Polizia stradale ed è stato contravvenzionato per alterazione dello stato psicofisico.

Cinque veicoli sono stati sottoposti a sequestro e sono state comminate numerosissime sanzioni per violazioni al Codice della strada.

I gestori di due tra gli esercizi commerciali controllati, infine, sono stati sanzionati perché non in regola con le relative autorizzazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico