Home

Separazione e divorzio sostenibile: a Milano se ne parla con il sindaco Sala

Milano – Occasione del dibattito sul divorzio sarà l’evento di presentazione del libro “I miei genitori si dividono…e io?”, in programma martedì 12 luglio, alle ore 18.30, a Milano, nella Casa dei Diritti, in via De Amicis 10.

Cosa succede ai più piccoli quando i loro genitori decidono di separarsi? Come ci si occupa di accompagnarli attraverso un percorso di cambiamento così delicato? E soprattutto: come si affronta una separazione senza conflitti e nel pieno interesse dei figli?

Gli autori del libro “I miei genitori si dividono. E io?”, Armando Cecatiello, avvocato matrimonialista, e Carlo Clerici, psicologo clinico e psicoterapeuta, presentati dall’avvocato Cinzia Calabrese, presidente Aiaf Lombardia, spiegano la separazione dal punto di vista del bambino, il soggetto più vulnerabile in una situazione di fragilità del nucleo familiare.
Parteciperanno al dibattito il sindaco di Milano, Beppe Sala, l’assessore alle Politiche sociali, Piefrancesco Majorino, Mauro Grimoldi, responsabile scientifico della Casa dei Diritti e altri personaggi di spicco della scena sociale e culturale milanese.

Nel libro, al termine di un tragitto narrativo lineare e accessibile, i due autori arrivano a illustrarci il concetto di separazione e divorzio sostenibile, spiegandoci che non si tratta affatto di un’utopia, ma solo di un percorso consapevole e rispettoso di tutti gli individui coinvolti.

“I miei genitori si dividono. E io?”, incluso nella storica collana Red! Piccoli Grandi Manuali, spiega, infatti, come poter vivere serenamente una separazione, attraverso una ricetta di sicuro successo basata sulle prospettive legali e psicologiche più solide e aggiornate. Informazioni, consigli e suggerimenti concreti: il libro offre tutti gli strumenti necessari a porre fine alla vita di coppia nel modo migliore possibile, con un intero capitolo dedicato al tema della pratica “pratica collaborativa”.

L’obiettivo è offrire al lettore attento alla materia per interesse generale o per motivi che lo coinvolgono in prima persona, tutto ciò che serve a comprendere e affrontare quel che accade in una prospettiva di normalità, visto anche il fatto che nella società attuale la separazione è ormai un evento molto diffuso. Data la natura dei consigli forniti, il libro risulta utile anche a psicologi, assistenti sociali e formatori per affrontare i temi della separazione, del divorzio e della divisione nelle coppie non sposate. I temi affrontati sono presentati attraverso dei casi tipo assolutamente verosimili, perfetti per calarsi idealmente nella situazione proposta e rendere la lettura altamente fruibile. Autorevolezza dei contenuti e accessibilità linguistica si fondono in un perfetto connubio, adattandosi a ogni tipologia di lettore.

Gli autori

Armando Cecatiello, avvocato matrimonialista del foro di Milano, da vent’anni si occupa di separazioni e divorzi in ambito giudiziale e stragiudiziale. Ha grande esperienza di ogni questione relativa al diritto di famiglia, dalle più semplici alle più complesse, come quelle caratterizzate da violenze intra familiari. In ogni caso analizza sia il punto di vista patrimoniale sia quello relazionale. E’ sostenitore della “Pratica Collaborativa”, un nuovo metodo per la risoluzione delle controversie di diritto di famiglia che mette le parti al centro per trovare soluzioni condivise e creare nuove prospettive. Ha fondato “Soccorso Rosa Onlus”, un’associazione che si occupa anche di prevenzione della violenza di genere attraverso programmi educativi nelle scuole e nelle aziende. E’ autore di Adesso Basta! Istruzioni contro l’Abuso, manuale sulla violenza contro le donne, la prevenzione e le possibili soluzioni e Bullo mi hai rotto pubblicazione destinata ai ragazzi per la prevenzione del fenomeno del bullismo, entrambi editi da Boston Publishing.

Carlo Alfredo Clerici è medico specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta e ricercatore di Psicologia generale presso l’Università degli Studi di Milano. Tra i diversi ambiti professionali in cui è impegnato, da oltre vent’anni si occupa di salute mentale in età evolutiva dal punto di vista medico e della ricerca. Ha a suo carico numerose pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico