Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, grande spettacolo di fine anno degli alunni del Circolo Didattico

Trentola Ducenta – Ben centoventi alunni del Circolo Didattico di Trentola Ducenta, tra scuola primaria ed infanzia, hanno chiuso l’anno scolastico animando una serata dedicata interamente alla lettura e alla narrazione al Teatro Cimarosa di Aversa.

La lettura è una delle buone pratiche cui vengono avviati gli alunni dell’istituto scolastico diretto da Paolo Graziano fin dai primi anni del loro iter scolastico, con progetti curriculari ed extracurriculari che li coinvolgono per tutto l’anno. Presenti il dottor Lorenzo Mottola, per l’associazione “Nati per leggere”, la dirigente scolastica Marinelli, Giuseppe Bordi, autore di testi per i bambini, il professor Pasquale Pagano, esperto di poetica shakespeariani, ed il professor Antimo Navarra, esperto di teatro e rappresentante dell’associazione “Attivarci”.

Ad aprire la serata sono stati proprio i piccini dell’Infanzia dei tre plessi Ciento, Ducenta e Centro, accompagnati dalle docenti Laudando, Cacciapuoti, Martino, Basco, De Angelis, Di Maio, Di Martino, Di Puorto, che hanno narrato ai genitori e agli ospiti presenti alcune pagine del libro “Cos’è un bambino?” di R.Alemagna.

Le loro delicate vocine ed anche la spigliatezza sul palco hanno deliziato e fatto emozionare tutti, mentre alle loro spalle, grazie alla cura nel preparare la performance avuta dalle maestre, veniva proiettato un video con le immagini del libro proposto. Al termine della loro esibizione il dottor Mottola ha rivolto parole di plauso ai piccoli lettori e alle maestre che con grande professionalità e cura hanno indirizzato i loro alunni alla pratica dell’ascolto, avviandoli così fin da subito all’amore per i libri.

Il dirigente Graziano si è detto soddisfatto del grande lavoro compiuto dalle maestre della scuola dell’Infanzia e si è complimentato per i lavori esposti nell’atrio del Teatro Cimarosa che hanno ancor di più messo in risalto il lavoro svolto. È stata quindi la volta degli alunni del progetto del Plesso Ducenta “Chi legge è un Viaggiatore e fa Teatro” che si sono proposti, al termine del lungo percorso progettuale, rivissuto con un video proiettato al pubblico presente in sala, con due straordinarie performance.

I primi a calcare il palcoscenico sono stati i bambini delle classi prime e seconde, che hanno dato vita ai personaggi di Fiabella con una tale simpatia e gioiosa vivacità da meritarsi a pieno titolo i complimenti dello stesso autore G.Bordi che ha voluto al termine dell’esibizione raggiungere il cast sul palcoscenico per complimentarsi con i simpaticissimi baby attori e con le docenti V.Palladino e S.di Ronza per l’omaggio rivoltogli e l’impegno profuso nel preparare i piccoli. Ultimi a salire sul palcoscenico gli alunni delle classi terze, quarte e quinte, diretti dalle docenti G.Della Gala, A.Damiano, A.Coviello, A.Persico e A.Tonziello, con la tragedia shakespeariana “Romeo e Giulietta”.

Un vero e proprio musical in cui le musiche di Garnovich, coreografate con balli ritmati e travolgenti, si sono alternate a parti recitate dagli alunni che ben si sono calati nei panni dei personaggi shakespeariani da loro interpretati e ad assoli eseguiti con canti a cappella.

Un grande spettacolo, dunque, supportato dal coreografico lavoro del regista e scenografo Pasquale Cristofaro, quello degli alunni di “Chi legge è un Viaggiatore” che ha emozionato tutti i presenti in una bella serata che ha segnato il debutto in teatro della scuola primaria di Trentola Ducenta.

Ringraziamenti del dirigente Graziano agli ospiti convenuti e agli sponsor Jambo, Gallery Café, Caseificio Ranucci, Panificio La Voglia, gioielleria Conte. “Siamo orgogliosi dei nostri alunni che hanno lavorato con vigore ed impegno – hanno sottolineato le docenti del team di progetto – ma ringraziamenti sono doverosi per il dirigente Graziano per aver avuto fiducia nel nostro lavoro e per tutti i nostri colleghi del plesso Ducenta che ci hanno supportati ed hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento nonché al collaboratore scolastico Romeo Frezza che ci ha accompagnati in tutto il percorso progettuale”.

La serata si è poi conclusa con un buffet nel Salone Romano del Teatro Cimarosa, curato dagli sponsor Ranucci e La Voglia.

Sopra una fotogallery con alcuni momenti dello spettacolo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico