Home

Prince, ascoltato anche il medico del cantante

Non sono ancora chiari i contorni della morte di Prince, il folletto del pop internazionale, scomparso lo scorso 21 aprile. Dopo le circa 700 persone che si sono fatte avanti per riscuotere parte della sua eredità milionaria, ora a parlare è il medico che ha trascorso con lui i suoi ultimi momenti di vita.

Un’inchiesta, quella che indaga sulla sua morte per overdose, che non pare condurre ad una risoluzione certa e veloce. Spuntano collaboratori che giurano che si imbottisse di medicinali “per continuare a cantare”. C’è chi parla di oppiacei e chi di antidolorifici.

Intanto si scopre che il medico che glieli prescriveva, Michael Todd Schulenberg, era casa sua il giorno prima della morte. Nei confronti del medico era stato emesso un mandato nel quale si rivelava che Schulenberg aveva prescritto farmaci al cantante anche il 20 aprile, il giorno prima della sua morte. Non è stato però precisato quali farmaci siano stati prescritti e se Prince li abbia assunti.

La polizia ha anche condotto un’altra perquisizione nella casa di Prince e ha sequestrato documentazione medica nell’ospedale in cui Schulenberg lavorava. Ma la verità è ancora lontana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico