Gricignano

Gricignano, Aquilante: “Il golpe dell’opposizione è fallito!”

Gricignano – “L’unico obiettivo dell’opposizione è quello di mandarci a casa per puntare ad arrivare al potere”. Così il vicesindaco Andrea Aquilante liquida l’atteggiamento posto in essere dai consiglieri Vincenzo Santagata e Vittorio Lettieri che ieri, durante la seduta del Consiglio comunale, hanno preso le parti di Salvatore Cesaro, sfiduciato e rimosso dall’incarico di presidente del Consiglio comunale poiché in rotta con il sindaco Andrea Moretti e la sua maggioranza.

I due esponenti dell’opposizione, infatti, hanno ritenuto corretta la tesi di Cesaro, il quale, visti i problemi sorti per il quorum e la validità della deliberazione di sfiducia, voleva ricorrere al Tar. Mentre per la maggioranza la quota 7 voti bastava per raggiungere i due terzi necessari per approvare e rendere esecutivo il provvedimento.

“La verità – sostiene però Aquilante – è che abbiamo scongiurato un tentativo di ‘golpe’, che poi per l’opposizione si è rivelato un fallimento totale come quello Borghese. Riguardatevi il film ‘Vogliamo i Colonnelli’, il livello di ‘strategia’ è stato quello! Il piano ordito dalla minoranza, infatti, era quello di utilizzare l’ex presidente Cesaro per ostacolare l’approvazione, in programma a breve, del bilancio di previsione e far sciogliere il Consiglio comunale. Questo, ovviamente, nella loro testa! Ecco ciò che fanno quelli dell’opposizione: tutelano i propri interessi politici di parte, i problemi della cittadinanza non li riguardano”.

Per quanto concerne la polemica sui numeri della votazione, Aquilante sottolinea: “Siamo convinti di aver deliberato nella massima correttezza. Se poi qualcuno ha dei dubbi può benissimo rivolgersi al Tar”. “Noi, intanto, andiamo avanti – conclude il vicesindaco – sia con l’iter di approvazione del bilancio che con i tanti progetti in cantiere per la comunità che, insieme a quelli già realizzati, sotto gli occhi di tutti, rappresentano l’intenzione concreta di questa maggioranza di tutelare esclusivamente gli interessi della comunità, al contrario di come vorrebbero fare altri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico