Aversa

L’Isiss “Conti” di Aversa riceve la certificazione linguistica Bulats

Aversa – L’Isiss “Conti” di Aversa è un Istituto che ha un ruolo straordinario all’interno della nostra società perché, attraverso i suoi percorsi, prendono forma i destini dei giovani e si gettano le basi per prepararli alla vita sociale e professionale da protagonisti della loro vita, in linea con le richieste provenienti dal mondo del lavoro e dal mondo accademico.

Si caratterizza di un metodo di lavoro che mira al potenziamento delle discipline, delle aree disciplinari e dei campi di esperienza usati come strumento di crescita, calibrato sulle reali domande formative degli alunni attraverso lo sviluppo di competenze e talenti oggi necessari per continuare ad appartenere ad una società moderna e a diventare cittadini del mondo.

Da quest’anno, il Conti, per comunicare e interagire nella società globale, è diventato un Centro Autorizzato per le certificazioni linguistiche Bulats, uno strumento rapido e affidabile per certificare la competenza linguistica in inglese, francese, spagnolo, tedesco, essenziali per il successo in un mercato sempre più globalizzato.

Acquisire questa certificazione può rappresentare la migliore assicurazione sociale di cui un giovane può dotarsi per evitare un futuro duro e difficoltoso; è una marcia in più nel mondo del lavoro e può fare la differenza se inserito nel proprio Curriculum Vitae. Riconosciuto a livello internazionale, è rivolto non solo agli studenti interni ma anche a persone esterne all’istituto, che vogliono acquisire o migliorare il Know How linguistico. Il Conti pone particolare attenzione alla lingua inglese, lingua veicolare per eccellenza.

La certificazione Bulats viene rilasciata direttamente dalla University of Cambridge Esol Examinations, e i test mirano ad individuare il livello di competenza di  un gruppo o di una singola persona. Al Conti è possibile effettuare direttamente i test per il conseguimento delle certificazioni o anche scegliere di seguire percorsi formativi con test conclusivi.

La prova mira a testare non solo le quattro abilità della Produzione Orale, Lettura, Produzione Scritta e Ascolto, ma anche le singole Abilità dello Speaking e del Writing, in relazione alle esigenze formative dell’utente, che è libero di scegliere la tipologia di esame maggiormente rispondente alle proprie esigenze. Per ogni test è comunque previsto il rilascio di certificazioni. I punteggi Bulats forniscono, attraverso il Can do statement, un ritratto delle reali capacità del candidato ed il relativo grado di competenza per ogni specifico livello linguistico.

La certificazione Bulats è spendibile a livello internazionale ed è riconosciuta dal Ministero d’Istruzione Università e Ricerca italiano per il rilascio di certificati validi per il Credito Formativo nelle scuole e nelle Università e per assunzioni e concorsi nella Pubblica Amministrazione. È inoltre riconosciuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministero della Difesa. Scegliere il Bulats e conseguire competenze in lingua inglese è un passo indispensabile per diventare cittadini dell’Europa e del mondo. Internet ha totalmente cambiato l’approccio delle persone, la concezione delle distanze e delle opportunità. Parlare inglese in maniera fluente è oggi un requisito indispensabile per riuscire a cogliere interessanti opportunità lavorative non solo in Italia, ma anche all’estero. Ci si confronta ormai con un mercato del lavoro internazionale in cui è richiesta non solo la conoscenza della lingua inglese, ma che questa sia riconosciuta da certificazioni valide a  livello internazionale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Festa della Mamma: "Uniti" con Airc per la ricerca sul cancro - https://t.co/GGLGG79SnU

Errore "trash" del Grande Fratello: in onda Alessia Prete seduta sul water - https://t.co/I1qVypdLvf

Sparatorie nel Vibonese: due morti e tre feriti, identificato il killer - https://t.co/rG4COnbkfv

Sposa bambina condannata a morte per aver ucciso il marito: campagna social per salvarla - https://t.co/rT90UgchWn

Condividi con un amico