Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Castel Volturno, sequestrata discarica abusiva a Bagnara

I finanzieri della compagnia di Mondragone sono stati impegnati in controlli sul Litorale Domitio, nel corso dei quali hanno individuato, in località Bagnara del Comune di Castel Volturno, una vasta porzione di terreno sulla quale era stata realizzata una vera e propria discarica non autorizzata, adibita allo stoccaggio di rifiuti delle più disparate tipologie: materiali di risulta, teli in plastica, guaine bituminose, scarti di lavorazione industriale nonché sacchetti in plastica abbandonati  contenenti rifiuti indifferenziati provenienti, verosimilmente, dalle abitazioni dei cittadini residenti in zona.

Nel corso delle attività è stata anche individuata un’area adibita all’accensione di roghi, fenomeno tristemente noto e balzato agli onori della cronaca per lo smaltimento illecito di rifiuti, anche pericolosi e di natura speciale.

I militari della compagnia di Marcianise, invece, hanno individuato, nel comune di Santa Maria a Vico, una falegnameria completamente abusiva, gestita senza alcuna autorizzazione amministrativa e sanitaria, anche con riferimento allo smaltimento dei materiali di risulta provenienti dai processi di lavorazione. I locali, con la relativa attrezzatura e le materie prime rinvenute, sono stati sottoposti a sequestro ed il responsabile, un quarantenne del posto, è stato segnalato all’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico