Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Approdo pescatori a Mondragone, Taglialatela: “Ripristinare stato dei luoghi”

amore

Mondragone – L’ex assessore alla Cultura e Pubblica istruzione, Antonio Taglialatela, interviene nuovamente in merito all’approdo pescatori, all’indomani dell’approvazione della nuova valutazione ambientale dopo lo scempio ambientale ed edilizio realizzato e della chiusura delle indagini in merito al sequestro sancito dall’autorità giudiziaria.

“Ripristinare lo stato dei luoghi prima di tutto. – commenta Taglialatela – Il nostro mare è la risorsa con cui riusciamo a garantire economia e sopravvivenza per la Città su cui occorre seriamente partire e poter rilanciare.

Prima dei Piani Spiaggia finti che servono solo a coprire gli abusi commessi e delle Spiagge Libere attrezzate, oltre alle Dune da adottare, occorre però attrezzare le menti, le capacità e le competenze sennò il rischio di vedere una Politica inutile e abusiva è sempre lo stesso.

Noi abbiamo idee e proposte, ma adesso c’è da pensare al ripristino dei luoghi. Noi pensiamo e lottiamo poiché crediamo che si può fare una buona politica solo leggendo gli atti e ascoltando le istanze dei cittadini.

Schiappa, Bertolino e Zoccola, sono loro i principali protagonisti della distruzione del territorio: con questa Amministrazione sono stati depauperati i poteri di un consiglio comunale che non viene più convocato. Un’Amministrazione che evita e mortifica ogni confronto pubblico con la città, con i cittadini, con le professionalità, con le associazioni e i comitati che amano onestamente la comunità.

Realizzano Opere precarie, inutili ed abusive dimostrando una evidente incapacità.

Con il nostro impegno e passione, non esultiamo per i fallimenti della pseudo politica e della nostra Città, come qualcuno dice, ma denunciamo le storture amministrative e le storpiature al paesaggio di Mondragone da parte di questa giunta, Come abbiamo fatto sempre con le altre Giunte.

Siamo dinanzi alla peggiore che abbia mai governato. Ripristiniamo lo stato dei luoghi prima di tutto. Ripristiniamo la normalità”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico