Home

“Amici”, Oxa e Bertè in giuria, Morgan presenza fissa

Dopo 15 anni, Maria De Filippi riesce ancora a rendere attuale e diverso il suo “Amici” e, vicina al serale, la padrona di casa svela, in conferenza stampa, alcuni dettagli del programma. Il meccanismo sarà simile a quello degli anni scorsi, con un eliminato a puntata.

Ad aprire la conferenza di pensa il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, che sottolinea come “Amici” sia un unicum nel panorama televisivo italiano. Maria per prima cosa ringrazia Giuliano Peparini, che anche quest’anno curerà la direzione artistica dello spettacolo. “E’ riuscito a dare messaggi sociali con la danza – spiega la De Filippi -. Spero che la nostra collaborazione duri per sempre”. Ospite della prima puntata sarà Kevin Spacey. Giudici saranno Anna Oxa, Loredana Bertè e Sabrina Ferilli con Morgan ospite fisso. Nel cast anche Virginia Raffaele.

Una presenza nata la sua, dopo tante critiche e frecciate lanciate in passato in seguito a un’intervista da lui rilasciata a Sanremo. La De Filippi ha voluto raccogliere il guanto di sfida e lo ha contattato subito. “Se non fosse per la De Filippi la musica in tv sarebbe ancora qualcosa che fa abbassare l’audience. Maria De Filippi è la più grande che c’è. Poi ci sono io. Non so cosa può succedere”. Ma cosa farà esattamente Morgan in trasmissione? Una sorta di valore aggiunto, di battitore libero. “I coach potranno chiedere la sua opinione, specificando che debba essere vincolante – spiega Maria -. L’opinione di Morgan prenderà il posto di quella dei tre giudici”.

La De Filippi ha spiegato che tre ragazzi di quelli già passati al serale hanno tre proposte discografiche (ovviamente senza specificare chi e quali etichette).  Poi è la volta dei giudici a parlare. Se Loredana Bertè, con un anno di esperienza alle spalle, chiede ragazzi “sfrontati e curiosi, determinati e capaci di bucare lo schermo”, Anna Oxa, al debutto, spiega di non volersi costruire pensieri in anticipo ma di voler “raccogliere in modo spontaneo quello che proverò. I ragazzi devono solo pensare a esprimersi, non a piacere”.

In quanto ai coach, Nek e J-Ax si dichiarano soddisfatti e dicono di essere ancora in fase di studio del livello dei ragazzi. Ma si sentono già calati nella parte: “Siamo i loro fratelli maggiori, alcuni sono insicuri, contorti. Sul palco bisogna andare con il piglio giusto”.  preannunciano che li faranno scrivere. Emma rivendica le sue radici di cantante emersa con un talent e spiega che le critiche “non le ascolto più ma in compenso mi hanno rafforzato il carattere”. Elisa invece spiega di essere tornata per il secondo anno perché ha trovato l’esperienza “creativa e stimolante”.

Si parla anche di un’offerta che Discovery avrebbe fatto a Maria De Filippi per un canale tutto suo. Lei prima glissa, poi dice che “sarebbe motivo d’orgoglio, se fosse vero”. E quindi interviene il direttore di Canale 5 a chiudere la questione: “La De Filippi è nostra”.Morgan spiega come ha dovuto sbattere il muso con i meccanismi del format di “X Factor” e la De Filippi sottolinea come “Amici” invece sia un’idea sua. “Gli errori li correggo di anno in anno. A Tu Si Que Vales invece ci sono ispettori stranieri che vengono a controllare che il talent venga rispettato”. J-Ax sottolinea come i formati nati fuori dall’Italia siano concepiti per “mercati diversi dal nostro. ‘Amici‘ invece è nato qui”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico