Villa Literno

Fucile clandestino in casa, arrestato. Denunciato anche il vicino

ss

Villa Literno – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casal di Principe, a Villa Literno, hanno arrestato, in flagranza di reato, per detenzione di arma clandestina, Vincenzo Coppola, 45 anni, del luogo.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un fucile clandestino di costruzione artigianale, carico e pronto ad essere usato. Trovate anche 8 cartucce calibro 24 mm.

Durante una seconda perquisizione domiciliare nei confronti di un vicino di casa dell’arrestato, sono stati sequestrati materiali della stessa tipologia di quelli utilizzati per la costruzione dell’arma rinvenuta nell’abitazione di Coppola, in particolare tubi in ferro e molle di varie dimensioni oltre a 2 bossoli calibro 6,35 mm. Il vicino è stato deferito in stato di libertà per la detenzione illegale di parti di arma e di munizionamento, mentre Coppola è stato accompagnato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico