Aversa

Elezioni Aversa, la Federazione civica dice sì a D’Amore sindaco

Aversa  – La Federazione delle forze civiche di area liberal-democratica si è riunita oggi pomeriggio per proseguire nel lavoro di condivisione del programma e delle scelte in vista delle prossime elezioni amministrative, con l’obiettivo di dare vita ad un progetto politico-amministrativo per la città di Aversa capace di “innovare con la forza del passato”.

Il leale e proficuo confronto tra tutte le componenti ha fatto emergere una forte convergenza nell’intento di garantire alla città un’amministrazione autorevole e di alto profilo, capace di interloquire con tutte le fasce sociali dei cittadini.

All’esito dell’incontro, le forze della coalizione, unanimemente, hanno individuato in Mariano D’Amore il candidato sindaco che le rappresenterà e sarà in grado di proporre idee e soluzioni innovative nell’interesse della città.

Tutte le componenti, concordemente, hanno invitato il candidato sindaco ad impegnarsi da subito con l’obiettivo di allargare la Coalizione, rivolgendosi a tutte gli schieramenti che ne condividano i valori e le proposte programmatiche

Franco Matacena, coordinatore di “VivAversa”, nel congratularsi con il candidato sindaco, ha sottolineato che “la Federazione costituisce la vera novità politica del nostro territorio perché mette insieme esperienze diverse, superando vecchie incomprensioni e vecchi ideologismi, ritrovandosi invece in un’area liberal-democratica che privilegia la tutela dei diritti fondamentali e lo sviluppo della persona”. Matacena ha auspicato, inoltre, che “la coalizione e il candidato sindaco possano rappresentare un’occasione utile per superare i personalismi che, purtroppo, sinora hanno occupato la scena politica”.

Salvino Cella, ispiratore della lista “Per Aversa”, evidenzia la volontà della Federazione di “aprirsi al contributo delle altre forze civiche e politiche, con l’obiettivo di essere la coalizione vincente alle prossime elezioni amministrative”. Il coordinatore della lista, Salvatore Candida, mette l’accento sul profilo delle competenze e dell’esperienza del candidato sindaco Mariano D’Amore, che è funzionale ad un’amministrazione comunale di alto profilo, che dovrà affrontare delicati problemi di programmazione finanziaria”.

Per Luisa Diana Motti, del Movimento Politico “Ci Siamo!”, “la scelta del candidato Mariano D’Amore è orientata al cambiamento e all’innovazione e sarà in grado di collegare le istanze locali con prospettive più ampie”.

Enrico D’Angelo e Imma Lama per la “Federazione delle Autonomie” esprimono la loro soddisfazione per la neo-costituita Federazione, della quale, fin dalla sua gestazione, hanno condiviso finalità e valori che la animano”.

Carmine Motti per “Aversa Democratica”, manifesta “entusiasmo per il progetto della Federazione e l’individuazione di un candidato sindaco capace di rappresentarne il progetto innovativo e di valorizzare le fasce giovanili che, sinora, hanno avuto difficoltà a dialogare con la politica”.

I rappresentanti di tutte le liste esprimono il più vivo ringraziamento al senatore Pasquale Giuliano per il lungo e paziente lavoro di tessitura che ha portato alla costituzione di questo nuovo soggetto politico, che rappresenterà sicuramente un punto di riferimento per tutto l’Agro-aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico