Home

Nick Carter, dai Backstreet Boys al carcere

“Non sono perfetto”. E’ questa una frase estrapolata da un tweet di Nick Carter che tenta di giustificarsi con i followers a seguito del suo arresto.

L’ex cantante dei Backstreet Boys, arrestato in circostanze ancora non chiare durante una rissa, ha tentato di giustificarsi con i fans mostrando le sue debolezze. “Sono un essere umano e, a volte può esserci una lotta per bilanciare uno stile di vita sano. Non sono perfetto e per questo mi dispiace”, ha scritto il cantante sui social network.

La rissa sarebbe avvenuta in Florida, un bar a Key West. “Quando cadiamo – si legge in un post successivo dell’artista – dobbiamo alzarci e continuare a camminare. Spero rimaniate al mio fianco e continuiate a camminare con me”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico