Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Camorra, il boss Zagaria condannato anche per furto di energia elettrica

Casapesenna – L’ex superlatitante Michele Zagaria, dopo l’ergastolo per l’omicidio Nuvoletta (leggi qui), è stato condannato a tre anni di reclusione per furto di energia elettrica.

La sentenza del gup Zinno di Napoli riguarda l’allaccio illecito alla rete Enel che fu messo in piedi nella villetta di via Mascagni, a Casapesenna, per alimentare il meccanismo che consentiva l’occultamento del bunker dove Zagaria di nascondeva e dove fu catturato catturato il 7 dicembre del 2011.

Condannati anche i due “vivandieri” del boss, Vincenzo Inquieto e Rosaria Massa, entrambi a due anni e quattro mesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico