Teverola

Genovese Pagliuca, arriva la pietra commemorativa

Teverola – Si avvia alle fasi di completamento il monumento in memoria di Genovese Pagliuca. Ad assicurarlo è Antonio Zacchia, presidente di “Si Teverola Onlus”, promotrice dell’iniziativa.

In questi giorni saranno dati gli ultimi ritocchi di scalpello al “Bianco di Carrara” posto in “piazzetta Genovese” nel mese di giugno in occasione della nona Tappa del Festival dell’Impegno Civile (guarda il video).

Mesi di certosino lavoro ad opera dello scultore Lazzaro Crispino e la pregevole presenza di Antonio Morra, della ditta “MorraStone” che generosamente ha donato il marmo, hanno dato “esistenza” ad una pietra: a ricordo di una vittima innocente della camorra, simbolo di riscatto e rinascita di un territorio martoriato dalla criminalità, ma anche un simbolo della fierezza e della dignità di un popolo.

Un monumento, realizzato con la preziosa collaborazione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Dario Di Matteo, dedicato a un ragazzo che, come tanti, desiderava una vita normale e che, solo per aver compiuto una delle azioni facenti parte di questa tanto preclusa “normalità”, oggi si ritrova ad essere un nome nella lunga lista delle vittime innocenti della criminalità organizzata.

Genovese sarà ricordato in una serie di manifestazioni che coincideranno con il 21esimo anniversario della sua scomparsa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico