Sant’Arpino

Epifania, “Festa del Sorriso” per i bimbi disabili

Per la Befana a Sant’Arpino ritorna la “Festa del Sorriso”. Il tradizionale appuntamento, giunto alla 16esima edizione, è promosso dalla Pro Loco santarpinese ed è riservato ai diversamente abili del comprensorio atellano.

Si svolgerà, martedì 5 gennaio, a partire dalle ore 18, nei locali della Scuola Media “Vincenzo Rocco” in via Rodari. L’iniziativa, ideata e portata avanti per anni con caparbia e tenacia dal compianto presidente Amedeo D’Anna, è patrocinata dall’amministrazione comunale.

Come per gli altri anni si prevede l’affluenza di oltre un centinaio di disabili che faranno festa fino a tarda sera ovvero sino all’arrivo della Befana che distribuirà a ciascun partecipante la calza e tante altre squisite leccornie.

Intenso come sempre il programma della serata che spazia dagli spettacoli di animazione a quelli teatrali, passando per i balli di gruppo e il karaoke, senza trascurare le tante specialità gastronomiche della nostra terra preparate in loco e servite nella loro fumante bontà. Una serata insomma dove non c’è il tempo per annoiarsi e dove si ripete il magico scambio di gioiose e commoventi emozioni fra gli organizzatori e i partecipanti.

“Anche questa volta – dichiara il presidente della Pro Loco, Aldo Pezzella – non potevamo non iniziare il nuovo anno con la Festa del Sorriso, manifestazione che continua ad avere per tutti noi un significato a dir poco speciale, costituendo l’occasione per essere con i fatti e non con le parole al fianco di quanti purtroppo continuano ad avere un’esistenza tutt’altro che agevole. Una serata di gioia e sorrisi ma anche una concreta opportunità per affermare che le persone disabili devono avere una qualità di vita più soddisfacente. L’impegno di tutti prosegue nel corso dell’anno ed è proiettato alla tutela dei diritti di chi, suo malgrado, vive una condizione di difficoltà che, purtroppo ancora molto spesso, assume i caratteri di vera e propria emarginazione sociale. Mi sia consentito in conclusione un caloroso ringraziamento a tutte quelle associazioni che ci sono vicine da anni, al dirigente scolastico Maria Debora Belardo, all’amministrazione comunale che sarà rappresentata dall’assessore Salvatore Brasiello d a tutti i soci della Pro Loco che con generosa dedizione lavorano instancabilmente per la riuscita della Festa del Sorriso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico