Home

Napoli, sequestra consuocera e la minaccia di morte: arrestato 80enne

Napoli – Un uomo di 80 anni è stato arrestato a San Giorgio a Cremano, nel napoletano, per aver minacciato e sequestrato la consuocera. 

L’uomo, armato di una pistola giocattolo e di due bottiglie di liquido infiammabile, si è presentato a casa della donna, sua coetanea, convinto che il genero gli avesse sottratto 40mila euro, frutto della vendita di un locale cointestato.

L’80enne voleva farsi giustizia da solo ma è stato fermato dalle forze dell’ordine. Dopo essere entrato nell’abitazione, ha minacciato la donna con l’arma finta e si è barricato con lei in cucina, intimando di dare fuoco all’appartamento.

I militari dell’Arma sono stati allertati dal figlio della donna che sono riusciti a fermare l’uomo e a far liberare l’anziana. Secondo fonti locali, i carabinieri sono riusciti ad entrare nell’appartamento utilizzando una copia delle chiavi tenute dal figlio della donna.

L’80enne, che ha poi spiegato ai carabinieri di essere stato truffato dal genero, è stato condotto nel carcere di Poggioreale di Napoli, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, agguato di camorra ai Quartieri Spagnoli: ferito un uomo https://t.co/uNh1sCjK6g

Ciro Esposito, Cassazione conferma condanna a 16 anni per De Santis - https://t.co/DrkDu5Q4t4

Camorra, il pentito Orabona: "Il clan dei casalesi non volle dare armi all'Isis" - https://t.co/UDALw0bTZ0

Napoli, agguato di camorra ai Quartieri Spagnoli: ferito un uomo - https://t.co/LrH01CHtrJ

Condividi con un amico