Campania

Sanità campana, De Luca: “Via l’Arsan, risparmio di 8 milioni”

Napoli – La Giunta Regionale ha nominato sette nuovi tra commissari e sub commissari nel segno della svolta alla guida delle Asl campane.

Maria Concetta Conte è nuovo subcommissario all’Asl Napoli 1, Antonio D’Amore commissario straordinario a Napoli 2, mentre dopo la sospensione dell’attuale commissario dell’Asl Napoli 3, per verifiche sulla amministrazione, nominata Antonietta Costantini, a Salerno due nuovi sub commissari, Caterina Palumbo e Giuseppe Longo, ma il governatore De Luca oggi annuncia il nuovo corso della salute campana.

Chiusura dell’agenzia Arsan con un risparmio di otto milioni di euro, nuovo organismo di ispezione e verifica e nuovi criteri per le commissioni chiamate a scegliere i direttori sanitari.

Dopo le annunciate realizzazioni di iter semplificati per l’accesso a medicine e macchinari per i malati, l’aggiornamento del parco eliambulanze vecchio di dieci anni, la nuova sfida è la fine delle vergognose liste di attesa.

Sull’Ospedale del Mare, prossimo all’apertura, l’obiettivo di divenire centro di eccellenza per la città metropolitana di Napoli, che vedrà la riapertura di alcuni presidi del centro e la creazione della rete regionale per l’infarto miocardico acuto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico