Napoli

Incendio Bucarest, l’ultimo saluto a Tullia Ciotola

Napoli – Celebrati, nella parrocchia Sant’Antonio da Padova alla Pineta, sulla collina di Capodimonte, i funerali di Tullia Ciotola, la studentessa napoletana coinvolta nell’incendio della discoteca “Club Colectiv” di Bucarest, in Romania, morta dopo alcuni giorni di agonia.

La ventenne, dopo una esperienza di tre mesi in Russia, si trovava in Romania nell’ambito del progetto Erasmus. “Tullia sarai sempre con noi” hanno urlato gli amici che hanno anche dipinto un cartello esposto davanti alla basilica, allestendo anche una bacheca con foto e frasi sulla vita e le passioni della ragazza.

L’altro giorno, all’Università L’Orientale di Napoli – dove Tullia qui studiava Scienze Politiche – si è tenuto un minuto di silenzio a cui hanno preso parte amici, studenti e personale (guarda qui)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico