Aversa

Opere pubbliche, a quando l’apertura dei cantieri?

Aversa – Quando saranno aperti i cantieri per sistemare le strade cittadine che sono ormai diventate dei colabrodo tante sono le buche che le tappezzano?

Il commissario prefettizio Mario Rosario Ruffo si è assunto pubblicamente, in una intervista concessa a Pupia, di far partire i lavori in tutte quelle già cantierabili ma ancora non c’è un segnale che indichi se e quando sarà messo in atto questo proposito.

Che cosa si aspetta? Questa la domanda che si pongono i cittadini ricordando che per molte arterie già nel piano triennale 2014 erano stati stanziati oltre 2 milioni di euro per gli interventi.

Tra le strade interessate ce ne erano alcune di importanza fondamentale per la viabilità come via Atellana, via Fermi, viale Kennedy. Un elenco lungo, pubblicato più volte dai media, che comprendeva anche il primo e secondo tratto di via Garofalo, il primo e secondo tratto di via Torrebianca.

Per tutte le arterie, come ricorda anche l’ex sindaco Giuseppe Sagliocco, erano state attivate e concluse le procedure di gara. Non restava che far partire i lavori. Cosi come dovevano essere attivate le procedure per appaltare i lavori di sistemazione di via Cirigliano, via Cappuccini e via Orabona per le quali il piano triennale 2015, approvato dalla gestione commissario, prevedeva un impegno di spesa di milioni di euro.

Progettualità ancora non realizzate per il commissariamento del Comune di Aversa. A questo punto tocca al prefetto Ruffo concludere l’iter che, si spera, sia rapido perché le strade della città si stanno trasformando praticamente tutte in trappole per automobilisti e pedoni, diventando il primo punto negativo del bilancio dell’Ente che deve pagare migliaia di euro per risarcire i danni prodotti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico