Home

Maltempo, salvate due famiglie nel Casertano: si erano rifugiate sui tetti

Violenti temporali, con forti raffiche di vento, in Campania. Due morti a causa dell’emergenza maltempo. Oltre 300 interventi di soccorso. Nel Casertano, poco dopo le 2.30 della notte, una forte perturbazione ha colpito la zona tra i comuni di Santa Maria Vico e Arienzo. Due famiglie, una decina di persone, che si erano rifugiate sui tetti delle abitazioni sono state recuperate con l’utilizzo di un mezzo anfibio. La situazione sta lentamente migliorando.

La prefettura di Caserta ha chiesto, già nella scorsa notte, l’intervento dell’esercito per fronteggiare alcune emergenze nel Casertano causate dalle intense precipitazioni. I mezzi delle forze armate sono entrati in azione, in particolare, a Santa Maria Capua Vetere, dove sono stati sgomberati da detriti fangosi e massi di alcuni tratti della strada statale 7 Appia. Idrovore e motopompe dell’Esercito si sono resi necessari per liberare un sottopasso allagato e alcuni scantinati e piani bassi di abitazioni, inondati dalle copiose piogge cadute stanotte. Le attività sono coordinate dal comandante del 21esimo Reggimento Guastatori Caserta, colonnello Motti, con il vice prefetto Lubrano e il comandante provinciale dei Vigili del fuoco, Di Bartolomeo.

I disagi maggiori si registrano nella provincia sannita, dove intere zone sono allagate e le case evacuate. Il governatore Vincenzo De Luca: “Stiamo raccogliendo tutte le informazioni tecniche sui danni provocati dall’emergenza maltempo, in contatto costante con le prefetture di Benevento e Caserta, i territori più colpiti, per i quali chiederemo lo stato di calamità”.

Una donna di 70 anni è stata travolta dall’acqua a Pago Veiano, in provincia di Benevento. La tragedia è avvenuta durante la notte scorsa in contrada Iscalanoce. Il corpo è stato ritrovato dai carabinieri di Pietrelcina in mattinata. Un uomo di 70 anni è morto a causa di un malore, mentre cercava di liberare dall’acqua e dal fango un suo deposito a Montesarchio, a Montesarchio (località Varoni), in provincia di Benevento. Secondo quanto si apprende, l’anziano era da tempo sofferente di cuore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico