Campania

Campania, borse di studio ai figli dei morti sul lavoro

Napoli – Seduta del Consiglio Regionale della Campania all’insegna della solidarietà. Durante la sessione odierna è stata approvata una legge che consentirà di destinare borse di studio ai figli delle vittime per morte sul lavoro.

Tra i provvedimenti anche un omaggio ai caduti della strage di Nassiria, avvenuta in Iraq nell’autunno 2003. Ogni anno saranno assegnati dodicimila euro a militari e carabinieri che si saranno distinti per servizi nel nome del bene comune.

Abbiamo ascoltato i relatori delle due proposte, Antonio Marciano, consigliere del Partito Democratico, e Carmine De Pascale, capogruppo di “De Luca Presidente”.

Nella seduta pomeridiana la legge che consentirà il passaggio di trecento lavoratori dalle province alla Regione. Sul tema l’assessore al Lavoro, Sonia Palmeri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico