Napoli

Napoli, allarme Ingegneri: “Il 70% degli edifici non è a norma”

Napoli – Messa in sicurezza degli edifici, il rispetto delle regole per far ripartire l’occupazione e l’economia. E’ il tema del convegno, promosso dall’Ordine degli Ingegneri di Napoli, tenutosi nella Basilica di San Giovanni Maggiore.

L’obiettivo è stato quello di fornire una panoramica sullo stato attuale del patrimonio edilizio per favorire la manutenzione e la messa in sicurezza degli edifici pubblici e privati, anche alla luce degli ultimi episodi di cronaca che hanno visto Napoli teatro di cadute, rivelatesi purtroppo anche fatali, di calcinacci o, addirittura, di crolli di palazzine. Il 70% degli edifici a Napoli non è a norma sia per quanto riguarda le facciate, gli impianti e la legge sull’amianto: un dato allarmante.

“Riempire la città di ponteggi non basta. Vi sono delle norme ben precise che tutti devono rispettare”, afferma Luigi Vinci, presidente degli ingegneri napoletani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico