Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Estorsioni a Castel Volturno, nove arresti contro clan Bidognetti

Castel Volturno (Caserta) – I poliziotti della squadra mobile, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Napoli, hanno eseguito nove misure cautelari, in carcere emesse dal gip di Napoli, per estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di esponenti della fazione Bidognetti del clan dei casalesi.

Le indagini hanno mostrato come la cosca casertana, per chiedere il pizzo nell’area del litorale domitio, a ridosso di Castel Volturno, abbia reclutato esponenti del clan Belforte.

Le indagini, condotte dalla squadra mobile della Questura di Caserta, hanno consentito anche di accertare l’operatività nel comune di San Nicola La Strada di un nuovo gruppo criminale.

Dalle intercettazioni telefoniche e ambientali è emerso inoltre che la fazione Bidognetti del clan dei Casalesi aveva deciso di rimarcare la sua supremazia nella zona di Castel Volturno.

Le misure cautelari sono state eseguite a carico di Ernesto Caprio, 37 anni; Gaetano Cerci, 50 anni; Gabriele Cioffi, 40 anni; Carmine Micillo, 62 anni; Dionigi Pacifico, 53 anni; Americo Quadrano, 48 anni; Alfred Selim, 29anni; Carlo Taurino, 41 anni e Ciro Taurino, 43 anni.

arresti casalesi castel volturno 04set15

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico