Marigliano - Brusciano - Mariglianella - San Vitaliano - Scisciano

Marigliano, operai senza stipendio: uno si taglia il polso con un coltello

Marigliano (Napoli) – Protesta “estrema” di undici lavoratori del sito di ecoballe in località Boscofangone, a Marigliano, che da tre anni non percepiscono lo stipendio.

Uno di loro, Salvatore Bottiglieri, è salito in cima ad una delle colline di rifiuti, con in mano un coltello, e si è tagliato il polso sinistro. “Non ho niente da perdere, ormai mi hanno ridotto all’elemosina”, ha gridato l’operaio, addirittura puntandosi il coltello alla gola.

A placare gli animi la salita di un dirigente che si è arrampicato con una scala sull’ecoballa. Ma non era finita, altri operai si sono calati nelle vasche di raccolta percolato, con seri rischi per la propria salute. “Siamo esasperati”, gridano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Capua, inchiesta su camorra e politica: torna libero l'ex sindaco Antropoli - https://t.co/XyM9mEnsve

Aversa, non si fermano all'alt: identificati due 14enni, multati i genitori - https://t.co/oOU4njmu2P

Rimborsopoli Campania, assolti i consiglieri regionali Grimaldi e Giordano - https://t.co/phFlXeTcEl

Film ed eventi sportivi trasmessi illegalmente, oscurati 114 siti web illegali - https://t.co/aEw3cbVX49

Condividi con un amico