Napoli

Sepe e gli studenti attendono Mattarella: ma il presidente dà forfait

Napoli – “Presidente, ci aiuti a ritrovare la speranza”, ha detto l’arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe, che ha invitato al Duomo Sergio Mattarella, giunto in città per trascorrere il weekend a Villa Rosebery.

“Sarei onoratissimo di una sua visita”, ha detto il cardinale ma l’arrivo del presidente della Repubblica non c’è stato, per il dispiacere anche dei 53 studenti universitari che si trovavano insieme al porporato. “Lo aspettiamo, quando vuole”, ha detto Sepe.

Il gruppo di ragazzi si è poi recato a Pietralba, al cospetto delle grandi vette dolomitiche, trascorreranno questa settimana di vacanza, all’ombra del Santuario della Madonna di Pietralba, uno dei più noti dell’Alto Adige, a 1350 metri, ai piedi della Marmolada, dello Sciliar e del Latemar, in provincia di Bolzano.

Si tratta di un gruppo di giovani, molti dei quali fanno parte dei 29 beneficiari della borsa di studio per l’intero corso di laurea, istituita già da alcuni anni dall’arcivescovo Sepe, con la generosa condivisione di alcuni sponsor, mentre altri studenti sono impegnati nelle attività della Pastorale Universitaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico