Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

La denuncia di Lasco: “Mancato salario accessorio per i vigili”

Marcianise – Si profila uno scontro tra il Comune di Marcianise e il comando della polizia municipale. Da mesi, ai vigili urbani non retribuiti lo straordinario, la reperibilità, la turnazione, la soppressione dei festivi e tutte quelle voci che costituiscono il cosiddetto salario accessorio.

Per alcuni agenti la mancata corresponsione significa fino a 300 euro in meno sullo stipendio, una somma ragguardevole per i lavoratori monoreddito.

A denunciare l’atteggiamento omissivo del sindaco Antonio De Angelis e della macchina amministrativa è Filippo Lasco, referente Uil.

“A memoria d’uomo – rivela Lasco – è la prima volta nella storia del Comune che la polizia municipale si trova ad affrontare una situazione così disagevole”.

La vicenda rasenta l’assurdo poiché i fondi ci sono, sono stati pure stanziati, ma mancherebbero dei pareri. “Insieme con il responsabile provinciale del sindacato, Mimmo Vitale – aggiunge Lasco -, abbiamo già denunciato questo stato di fatto, e siamo pronti a rivolgerci al prefetto di Caserta, Arturo De Felice”. Se il sindaco De Angelis non assumerà dei provvedimenti a difesa della categoria, la Uil si farà promotrice di uno stato di agitazione con la copertura del solo turno 8-14. Dopodiché, valuterà altre forme di protesta ancora più incisive.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico