Napoli

“Mediterraneo da Remare” dice ‘no’ a trivellazioni su fondali marini

Napoli – Parte la quinta edizione di “Mediterraneo da Remare”, promossa dalla Fondazione “UniVerde”, presieduta dall’ex ministro Alfonso Pecoraro Scanio, con la collaborazione dell’associazione “Marevivo”, e che ha come scopo la difesa dell’ecosistema del Mar Mediterraneo.

Sl Circolo Canottieri del Molosiglio presenti anche il vicesindaco di Napoli, Raffaele del Giudice, il vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, e il commissario dell’autorità portuale di Napoli, l’ammiraglio Antonio Basile.

Il tema di questa edizione è l’emergenza trivellazioni dei fondali marini italiani, autorizzate dal decreto “Sblocca Italia” varato dal Governo.

A tale scopo è stata lanciata una campagna di mobilitazione per fermare le ricerche petrolifere, e scongiurare la perdita di 230 milioni di fondi europei destinati alla Campania per il disinquinamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico