Napoli Prov.

Luigi Leone, una partita in ricordo del giovane scivolato sugli scogli

Napoli – Una partita di calcio, in piazza del Plebiscito, in ricordo di Luigi Leone, il 17enne napoletano, giovane promessa del calcio, morto domenica scorsa in ospedale dopo essere scivolato, due giorni prima, sugli scogli di Castel dell’Ovo. Fatale per il ragazzo il colpo ricevuto alla testa a causa del quale è entrato in coma, da cui non è più uscito.

In un primo momento si era parlato di “tuffo” del giovane in acqua ma dai racconti delle decine di amici presenti su luogo della tragedia è emerso che il 17enne era scivolato nel tentativo di scendere dopo essersi arrampicato su un costone del castello.

I suoi amici hanno voluto ricordarlo in quella piazza dove lui spesso giocava a calcio. “Con Luigi condividevamo tante belle cose e abbiamo deciso di organizzare quest’evento per fargli capire che resterà sempre nei nostri cuori”, afferma il cugino.

La Procura, nel frattempo, ha aperto un fascicolo per indagare sulla circostanza dell’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico