Home

Cuneo, picchiata da marito e suocera: non era brava nelle pulizie di casa

Cuneo – Era continuamente vittima di violenze una ragazza 19enne di origini maghrebine, residente a Cuneo. La giovane era ripetutamente malmenata dal marito e dalla suocera.

Il motivo delle percosse? La ragazza non era sufficientemente brava nelle pulizie di casa e in cucina. E’ stata la 19enne a raccontare la sua storia alle forze dell’ordine dopo che una passante l’ha vista vagare, in preda allo sconforto, in piazza Galimberti.

La maghrebina ha detto di aver spostato un connazionale di 24 anni non per sua volontà. Il matrimonio infatti era combinato. Ha raggiunto il marito in Piemonte, ma non l’aveva mai visto prima.

Una volta giunta a Cuneo però non ha trovato solo l’uomo ma anche la suocera 50enne che, secondo quanto raccontato, abitava nello stesso appartamento con figlio e nuora. Le violenze e i maltrattamenti sarebbero iniziati fin da subito.

I due sono stati denunciati per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali mentre la giovane è stata affidata ad un’associazione di volontariato che si occupa di assistenza a donne sole vittime di violenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico