Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, l’opposizione denuncia sprechi su interventi di pulizia

Casapesenna – “Negli ultimi giorni l’amministrazione De Rosa ha speso circa 1200 euro per una pulizia di erbacce e rifiuti in vari punti del territorio, attuando interventi anche non di sua competenza”. Lo fa sapere il gruppo di opposizione “Noi Casapesenna”, che evidenzia: “Come sta accadendo molto spesso nell’ultimo periodo, l’amministrazione ha messo in atto una pulizia delle rampe del ponte che collega Casapesenna a San Cipriano d’Aversa, di competenza della Provincia di Caserta, e per la quale la stessa Provincia aveva già in programma l’intervento”.

“Inoltre – aggiungono dalla minoranza – nella determina dell’affidamento era prevista anche la pulizia della Zona Pip, ma non c’ha pensato la ditta incaricata bensì qualche scellerato di turno. Allora chiediamo: la zona Pip è stata oggetto di un rogo, quindi non rientra più in quella somma spesa per l’ipotetica pulizia? Oppure anche se non è stata ripulita dobbiamo pagare? Perché ripulire le rampe del ponte quando compete alla Provincia?”.

“Una cosa è certa, – continuano da ‘Noi Casapesenna’ – il nostro sindaco è per la beneficenza visto che si erogano somme senza pensare che attualmente siamo ancora un comune in dissesto finanziario”.

L’opposizione interviene anche sul blackout che ha lasciato la cittadina per ben 16 ore senza energia elettrica: “Esprimiamo solidarietà sia ai cittadini che ai commercianti, i quali hanno vissuto ore di rabbia ed ansia per gli ingenti danni subiti e per la mancata vicinanza dell’amministrazione, visto che non si è fatto niente per cercare di rimediare a questo grande disservizio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico