Aversa

Ambiente e “Maddalena”, il vescovo Spinillo scrive a De Luca

Aversa – La difesa dell’ambiente tout court, compreso il recupero del complesso dell’ex ospedale psichiatrico ‘Santa Maria Maddalena’ senza tralasciare problemi quale quello delle ecoballe depositate tra Parete, Giugliano e Villa Literno o quello dei Regi Lagni.

E’ una nota a 360 gradi quella che il vescovo di Aversa, e vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, Angelo Spinillo, ha inviato al presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca, e alla presidente del Consiglio Regionale, Rosa D’Amelio.

Aversa, Giugliano, Villa Literno, Parete, ma anche Caivano ed altri centri tristemente noti della oramai famigerata “Terra dei fuochi”, rientrano nei confini della Diocesi di Aversa. Ed è per questo che monsignor Spinillo, che sin dal proprio insediamento ha fatto dell’ambiente una dei propri cavalli di battaglia, ha preso carta e penna e scritto al neo governatore.

A De Luca Spinillo si rivolge consapevole che molti dei problemi che attanagliano il territorio di cui è pastore sono di competenza regionale. La sua, come sempre, è un’analisi lucida di una situazione eccezionale che ha bisogno di un impegno eccezionale. Ed è questo che il vescovo normanno chiede al nuovo governatore una rinnovata azione del governo regionale sui temi in questione.

Di seguito il link per scaricare il documento completo

http://www.diocesiaversa.it/questione-ambiente-la-lettera-di-mons-spinillo-al-presidente-de-luca/

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti - https://t.co/JYmCNpA8P6

Napoli, guardia giurata aggredita alla stazione “La Trencia”: 3 denunce https://t.co/WW3pKZDk19

Gricignano, rassegna "Atella": la "Ventata Nova" porta in scena Eduardo alla scuola media - https://t.co/Hrx9Pq60Rs

Blitz antidroga, 16 arresti a Castellammare: clienti facevano uso di "Speedball" - https://t.co/Bw59PIjfrG

Condividi con un amico