Napoli

Napoli, Castel Capuano: al via progetto di riqualificazione dei giardini

Napoli – Presentato il progetto di riqualificazione dei giardini antistanti Castel Capuano, organizzata dalla Quarta Municipalità in collaborazione con l’Unità tecnica-amministrativa della Presidenza del Consiglio dei ministri diretta da Nicola Dell’Acqua.

Un prato inglese, un sistema di irrigazione autorigenerante ed una nuova illuminazione ridaranno vita, luce e colore alle aiuole abbandonate per decenni davanti all’ingresso dell’ex Palazzo di giustizia e all’intera area circostante.

Come annuncia Armando Coppola, presidente della Quarta Municipalità, “grazie ad un accordo con la Presidenza del Consiglio dei ministri, che ha collaborato con noi sin dall’inizio, avendo nella vecchia sede del Tribunale gli uffici tecnico-amministrativi, martedì mattina presenteremo il progetto con cui partono i lavori di rifacimento delle aiuole antistanti l’ex cittadella giudiziaria del centro storico. Saranno piantumate nuove essenze arboree e floreali con un sistema di irrigazione automatica, piante con bacche colorate da cui si irradieranno luci dai mille colori e, soprattutto, una nuova illuminazione che restituirà dignità a tutta la zona circostante. Una zona da troppo tempo abbandonata a se stessa, che è ricca di storia e cultura e che auspichiamo torni ad essere il “fiore all’occhiello” dei Decumani, dove non si spara solo”.

“Questo progetto – sottolinea Coppola – è stato reso possibile grazie alla collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, che lo ha finanziato. Tutto in un’ottica di riqualificazione ambientale e urbanistica dell’area, in cui si inserisce la nostra proposta di trasferire a Castel Capuano gli uffici della Municipalità, che lì avrebbe una sede strategica a tutto vantaggio dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico