Italia

Usa, bus di turisti italiani si schianta contro Tir: 3 morti e 13 feriti

New York – Tre turisti italiani hanno perso la vita, e altri 13 sono rimasti feriti e ricoverati in ospedale, in uno scontro tra un bus e un tir in Pennsylvania, negli Stati Uniti. L’incidente si è verificato intorno alle 10 del mattino (ora locale) nella zona di Pocono Mountain, lungo la Interstate 380, a 120 chilometri da New York.

Tra le vittime l’autista del bus, Alfredo Telemaco, di New York. L’automezzo turistico della “Academy Bus”, con a bordo tutti turisti italiani, era stato noleggiato dall’agenzia Viaggidea, specializzata nelle escursioni verso le cascate del Niagara e il Canada. La comitiva, infatti, era diretta proprio alle famose cascate canadesi.

Secondo una prima ricostruzione, il tir avrebbe oltrepassato la linea dello spartitraffico e si sarebbe schiantato con il pullman che procedeva in direzione opposta. Diverse persone sono rimaste bloccate per almeno due ore tra le lamiere, prima di essere trasportate in ospedale con elicotteri e ambulanze.

I media locali riferiscono che in un aeroporto situato vicino al luogo dell’incidente, il “Mount Pocono Regional Airport”, le operazioni di volo sono state sospese per consentire l’arrivo e la partenza di aerei di soccorso per trasportare i feriti, quattro dei quali sarebbero in gravi condizioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico