Esteri

Austria, uomo si lancia con il Suv contro la folla: 3 morti e 34 feriti

Graz – Strage della follia in Austria, a Graz, dove un 26enne alla guida di un Suv è piombato sulla folla, in pieno centro, travolgendo decine di persone alla velocità di 100-150 chilometri orari. Tre morti e 34 feriti il bilancio di quello che le autorità escludono come attentato terroristico ma frutto dell’azione di un malato mentale.

Secondo quanto riferito dai media austriaci, il giovane “ha volontariamente” guidato il mezzo contro i passanti ed era “armato di un coltello”. Poi, sfoderando un coltello, ha minacciato i poliziotti che con non poche difficoltà sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo.

Tra le vittime un bambino di 4 anni, una donna e un 28enne. L’età dei feriti va da 4 ai 74 anni. Fra di loro anche una ragazza che compiva oggi 21 anni.

“Si tratta di una psicosi con risvolti familiari”, ha detto, parlando del folle, il capo della polizia regionale, Josef Klamminger, durante una conferenza stampa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico