Teverola

Dario Di Matteo è il nuovo sindaco di Teverola. Tutti i risultati

Teverola – Una sfida all’ultimo voto, rimasta in dubbio fino al termine dello spoglio, anche se in realtà quei 170 voti di distacco sembravano ormai irrecuperabili per il sindaco uscente Biagio Lusini che ha dovuto cedere lo “scettro” del governo cittadino al suo ex vicesindaco Dario Di Matteo, leader della lista “Città Fertile”, che domenica ha trionfato a Teverola con il 51,36% (3092 voti di lista) rispetto al 48,63% (2928 voti) del “Progetto Civico” dell’ormai ex primo cittadino.

Un’impresa quella di Di Matteo che è riuscito a far crollare quello che in città era un vero e proprio “impero”. Davanti al comitato elettorale, già un’ora prima dei risultati ufficiali, si era radunata una folla festosa, “forte” di quel vantaggio, seppur piccolo, che ormai lasciava capire che la “Città Fertile” ce l’aveva fatta.

Ma il candidato sindaco, insieme ai suoi candidati, con accanto l’europarlamentare Nicola Caputo, il consigliere provinciale Francesco Bortone e il coordinatore di Fi e neo consigliere comunale Gennaro Caserta, è voluto restare cauto fino alla fine. Poi, intorno alle 19.30, Di Matteo è uscito dal comitato ed è iniziata la festa. Con le braccia alzate al cielo urlava insieme alla folla “Libertà, libertà”. Perché per i suoi elettori la data del 1 giugno sarà ricordata per Teverola come “il 25 aprile, la nostra liberazione”, ha sottolineato una signora che attendeva in piazza l’esito delle urne.

“Ora ci daremo da fare, l’importante è che Teverola sia di nuovo dei teverolesi”, le prime parole di Di Matteo in veste di sindaco, “bagnate” da fiumi di spumante, cori da stadio, clacson e i classici fuochi d’artificio di buon augurio.

Il nuovo Consiglio Comunale – In maggioranza, per la coalizione del sindaco Di Matteo, 11 consiglieri (sei donne e cinque uomini): Tommaso Barbato, Barbara Cesaro, Gennaro Caserta, Angela Improta, Vincenza Barbato, Elisabetta Picca, Margherita Pennini, Biagio Pezzella, Lorenzo Picca, Michela Menale, Maurizio Di Chiara.

All’opposizione 5 consiglieri: oltre al candidato sindaco Lusini vanno Pellegrino Sasso, Sara Pellegrino, Alessandra D’Agostino e Pasquale de Floris.

A seguire i dati  con tutte le preferenze:

 

Lista “Teverola Città Fertile”:

Dario Di Matteo (candidato sindaco) voti di lista 4371 (51,67%)

Barbato Tommaso 952

Cesaro Barbara 498

Caserta Gennaro 490

Improta Angela 488

Barbato Vincenza 480

Picca Elisabetta 432

Pennini Marghertita 401

Pezzella Biagio  394

Picca Lorenzo 385

Menale Michela 365

Di Chiara Maurizio  355

D’Agostino Gennaro  274

Meli Massimiliano 252

Picone Nicola 244

Massimo Michele 193

Molinaro 159


Lista “Progetto Civico Teverola Città”:

Biagio Lusini (candidato sindaco) 4088 voti di lista (48,32%)

Pellegrino Sasso 578

Pellegrino Sara 568

D’Agostino Alessandra 498

De Floris Pasquale 476

Menale Antonio 404

Improta Teresa 380

Buonpane Pasquale 354

Di Santo Agostino 346

Tana Nicolina 320

Cipriano Michele 290

Pecorario Agostino 276

Salve Crescenzo 262

Caiazzo Maria 255

Pisano Salvatore 187

Melillo Gennaro 126

Sarno 95


Dati tecnici:

Totale voti candidati sindaco: 8.459

Schede bianche: 130 (1,47 %)

Schede nulle: 206 (2,34 %)

Schede contestate e non assegnate: 1 (0,01 %)

Totale seggi: 16

Sezioni scrutinate: 12/12

Votanti: 81,83% (nel 2010 84,91%)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico