Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Sicurezza stradale, incontro all’istituto “Lener”

Marcianise – All’Isiss “Lener” di Marcianise vi è stato un convegno dal titolo “Istantanee di sicurezza” che rientra in una campagna sociale di prevenzione per l’educazione alla sicurezza stradale, promossa dal Moige (Movimento Italiano Genitori) con l’obiettivo di centrare l’attenzione dei giovani sull’importanza del rispetto delle regole della sicurezza in strada. Tale campagna sociale di prevenzione per l’educazione alla sicurezza stradale è iniziata nel 2012 con il contributo del Miur, della Polizia di Stato e associazioni e ha visto coinvolte tantissime scuole.

Al convegno, moderato dalla professoressa Donatella Cagnazzo, hanno partecipato i seguenti relatori: il genernale Ugo Grillo, delegato regionale Lions; l’avvocato Luigi Caterino, rappresentante Lions Caserta-Vanvitelli; il capitano Nunzio Carbone, comandante della compagnia carabinieri di Marcianise, e il dottor Giovanni Consoli, dirigente della Polizia Stradale di Caserta.

E’ stato un momento di formazione per gli studenti, numerosi in sala, grazie alla presentazione di slide e filmati e al dibattito, finalizzati ai suggerimenti e consigli pratici. Nel corso del convegno è stata effettuata da parte dei carabinieri di Marcianise, una dimostrazione pratica circa il funzionamento di un apparato etilometro.

Parte integrante è la partecipazione al concorso “Istantanee di Sicurezza” promosso dal Moige che prevede, al termine dell’incontro, l’ideazione e realizzazione di una immagine per la campagna estiva di sicurezza stradale volta a promuovere il rispetto della legalità sulla strada.

La prima scuola classificata vedrà il proprio elaborato trasformarsi, tramite il team di grafici pubblicitari del Moige, in una locandina di sicurezza stradale che verrà affissa nelle aree di servizio dell’autostrada ed in tutte le officine Goodyear.

Si è parlato anche dell’impegno della Commissione Europea, che sta operando sul tema della sicurezza stradale per il dimezzamento delle vittime dando priorità: ad un’azione normativa attenta e rigorosa; una maggior informazione e sensibilizzazione, grazie alla collaborazione  istituzionale tra ministero, forze di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza; al miglioramento delle infrastrutture e della sicurezza dei veicoli; alla promozione delle tecnologie per la sicurezza; al miglioramento dei servizi di emergenza.

Dal confronto con gli studenti è emersa la necessità di attivare programmi di prevenzione volti a combattere alcol e droga, il cui uso ed abuso continua ad essere riconosciuto come causa principale per gli incidenti stradali.

I relatori attraverso la loro conoscenza, esperienza e competenza hanno posto l’accento sulla necessità di acquisire comportamenti consapevoli e previdenti, necessari per mutare la cultura della sicurezza stradale, contrastando così efficacemente il fenomeno delle incidentalità stradale.

Altro evento importante del convegno è stato il riconoscimento, alla dirigente Alfonsina Corvino per l’impegno profuso nella manifestazione per il Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri, da parte del generale dei carabinieri ed ispettore regionale dell’Associazione nazionale carabinieri, Domenico Cagnazzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico