Villa Literno

Rapina fruttivendolo con una pistola elettrica: arrestato lituano

Villa Literno – Armato di pistola elettrica ad alto voltaggio, nota come “taser”, e di un coltello, ha rapinato un negozio di ortofrutta a Villa Literno, in corso Umberto. Ma una pattuglia dei carabinieri, in transito lungo la strada, lo ha inseguito e bloccato.

Si tratta di Arunas Valukonis, 36 anni, originario della Lituania e domiciliato a Pozzuoli (Napoli), tratto in arresto per per rapina aggravata e porto illegale di strumenti atti ad offendere.

La somma rapinata, 150 euro, è stata restituita al commerciante, mentre l’arrestato è stato rinchiuso in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico