Sant’Arpino

L’associazione “Scusate il ritardo” lancia “Campania coast to coast”

Sant’Arpino – La neonata compagine associativa santarpinese “Scusate il ritardo” si fa promotrice e lancia ufficialmente il progetto denominato “Campania coast to coast”.

Il “Campania coast to coast” sarà inteso – si legge nella nota dell’associazione – come un vero e proprio viaggio a tappe, un percorso itinerante tra archeologia e natura che toccherà le diverse aree territoriali della nostra regione, facendo leva sull’iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo #DomenicaalMuseo, che prevede la gratuità di tutti i musei e siti archeologici nella prima domenica di ogni mese.

“La nostra terra è un vero e proprio museo a cielo aperto – dichiarano all’unisono il presidente Andrea Mautone ed il segretario Raffaele Arena – pochi lo sanno, troppi lo ignorano. L’obiettivo del nostro progetto è far scoprire soprattutto ai giovani quanto la nostra regione abbia culturalmente da offrirci e come l’insufficiente valorizzazione e la scarsa tutela hanno portato i cittadini campani in generale ad avere una particolare ammirazione per altri patrimoni artistici, ignorando le potenzialità e la magnificenza del nostro territorio. Bisogna partire dalla conoscenza delle nostre radici e della nostra storia e consentire ai cittadini santarpinesi di scoprire e riscoprire la bellezza e la storia plurisecolare della Campania.Ci auguriamo una massiccia partecipazione della comunità, così da poter dimostrare competenze, volontà ed impegno, vere fondamenta dell’intero sodalizio”.

Il primo step del “Campania coast to coast” sono gli scavi archeologici di Ercolano, la cui mitica fondazione è attribuita da Dionigi di Alicarnasso ad Eracle di ritorno dalla Spagna.

Quota di partecipazione 6 euro a persona (la quota comprende: viaggio in pullman andata e ritorno, ingresso agli scavi, visita guidata). Pranzo libero.

Le prenotazioni si chiuderanno al raggiungimento dei 50 partecipanti (soci e simpatizzanti dell’associazione compresi) e comunque entro il 31 maggio 2015.

Sarà possibile prenotarsi presso la sede dell’associazione “Scusate il ritardo” in via Marconi 22, che resterà aperta per tutto il periodo di pomeriggio dalle 17 alle 20 e di sera dalle 21 alle 23, o inviando una mail a scusateilritard_2015@libero.it

Per ulteriori informazioni visita la pagina facebook Associazione “Scusate il ritardo” – Sant’Arpino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico