Caserta Prov.

Concorsi pubblici, Costanza Esposito (Cd): “Basta clientele”

Caserta – Concorsi pubblici e trasparenza nelle graduatorie contro le politiche clientelari del lavoro. E’ questa la ricetta di Costanza Esposito, giovane candidata di Centro Democratico alle prossime elezioni regionali.

Il lavoro è il primo punto del suo programma elettorale ed è dalla trasparenza che parte la 23enne studentessa universitaria: “Basta con gli amici degli amici. Questa Regione deve cominciare a scommettere sulle sue energie migliori, di giovani e non giovani, di lavoratori e inoccupati. E questo – spiega – si può fare con poche azioni concrete: anzitutto i concorsi pubblici. E poi – aggiunge – premiare il merito e le capacità con graduatorie regionali pubbliche per settore di disoccupati e inoccupati, graduatorie determinate dai titoli di anziani e punteggio riportato dalle scuole statali. Le assunzioni potranno avvenire solo attraverso la regolare iscrizione alle liste regionali”.

Costanza Esposito ricorda che “dal 2008 al 2014 il tasso di disoccupazione in Campania è balzato dal 10% al 20%” e sottolinea: “Il nostro territorio ha le risorse giuste per poter creare posti di lavoro: turismo, agricoltura, recupero ambientale. Rivalutazione dell’artigianato locale, agevolare il settore tessile, calzaturiero, sostegno per il mantenimento dei prodotti caseari locali, riapertura dei setifici di S. Leucio, formazione di personale del settore agroalimentare. A ciò si aggiunga un utilizzo razionale ed efficiente dei fondi europei. Se mettiamo assieme tutto questo la Campania non sarà più ultima nelle classifiche dell’occupazione ma potremo finalmente ripartire per un futuro migliore”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico