Home

Barcellona, 13enne armato di balestra uccide insegnante

Barcellona – Un ragazzino di appena 13 anni ha fatto irruzione nell’istituto scolastico “Joan Fuster” di Barcellona, uccidendo un insegnante e ferendo altre 4 persone.

Gli alunni e i professori della scuola sono ancora sotto shock per quanto accaduto lunedì mattina nel quartiere La Sagrera della città spagnola. 

Il minorenne è entrato nell’edificio armato di balestra, probabilmente fabbricata da solo, pugnale e pistola ad aria compressa.

Il giovane, che frequentava abitualmente l’istituto, ha colpito chiunque gli si presentasse a tiro. Imitando il personaggio della sua serie televisiva preferita “The Walking Dead” ha colpito con una freccia la professoressa di Castigliano. La donna, in base a quanto riferito da testimoni, sarebbe stata raggiunta al volto. Ferita anche la figlia dell’insegnante, 13 anni, accoltellata ad una gamba.

Secondo una prima ricostruzione, sembrerebbe che le urla della ragazzina e di sua madre siano state udite da un altro professore che, giunto in loro soccorso, è stato colpito all’addome. Inutili i soccorsi, l’uomo è morto poco dopo.

Colpito anche un altro ragazzino. Nessuno dei feriti sarebbe in gravi condizioni.

Il 13enne, fermato dalle forze dell’ordine, è stato trasferito nell’unità psichiatrica di un ospedale della città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico