Aversa

Movida, in scooter nella Ztl: intervengono i vigili

Aversa – Costanti controlli della Polizia Municipale di Aversa nella zona della Movida cittadina nel corso dell’ultimo week end. Nell’ambito dell’attività di presidio, il personale ha provveduto a bloccare una moto con a bordo due giovani, uno dei quali minorenne, che circolava all’interno della Zona a traffico limitato di Via Seggio.

A seguito del controllo è emerso che il conducente, 21 anni originario di San Cipriano di Aversa, era sprovvisto di patente di guida in quanto mai conseguita. Il motociclo è risultato sprovvisto anche di copertura assicurativa. Il giovane è stato deferito alla Procura presso il Tribunale di Napoli Nord.

I controlli hanno riguardato inoltre la regolarità della sosta con applicazione di sanzioni per un valore complessivo di circa mille euro sempre in zona Seggio e in Via Roma, altezza Teatro Metropolitan. Altri controlli hanno riguardato la zona della Stazione ferroviaria e sud.

Infine, un pubblico esercizio ubicato in Piazza Crispi, già sanzionato nel recente passato, è stato sanzionato alle 2,20 in quanto sebbene stesse chiudendo, consentiva agli avventori, una trentina circa di giovani di trattenersi all’interno del locale, circostanza vietata da una legge, il testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. Tale violazione, punita con la sanzione di 300 euro e la chiusura in caso di recidiva, prevede l’obbligo per l’esercente di sgomberare il locale allo scadere dell’ora massima per l’apertura che, si ricorda, è fissata alle 2,00 per ogni pubblico esercizio di somministrazione.

“Il controllo della Città da parte dei vigili urbani – ha detto il consigliere delegato Luigi Vargas – è costante anche di notte. Un grazie a tutti gli uomini e le donne della Polizia Municipale guidata dal Comandate Stefano Guarino per il lavoro che svolgono quotidianamente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico